Mostra il menuСкрыть меню

Supplizio di Giovanni Von Icsculija

“L’aria urbana libera” recitava la legge convalidata dal magistrato urbano nel sedicesimo secolo. Essa garantiva la libertá ad ogni contandino scappato dal podere del suo signore chi condusse cento e un giorno nella cittá. Il latofondista poteva retrocedere il fugatore fino al inizio del ultimo giorno ma soltanto secondo il responso del tribunale. “Le leggi sono inventate per bastardi di umili origini!” dichiarò barone Giovanni Von Icsculija quando il 2 maggio 1535 fu arrestato e sentenziato perché uccise fieramente un contadino scappato. La risoluzione dalle autoritá cittadine affermò che i cittadini di qualsiasi origine fossero eguali davanti alla legge.

Il 7 maggio 1535 egli fu decapitato nonostante che il barone avesse tentato a corrompere il tribunale. La legge è al di sopra del beneficio.



CHE COSA È
“LEGGENDE DI TALLIN”?
Che cosa è
«Leggende di Tallinn»?

Per approfondire… , scopri di più
Lun-Mar chiuso
Mer-Gio 11:00-18:00
Ven-Dom 11:00-19:00


Orario
È facile trovarci

Ha bisogno della mappa?